Arnau Tenas: il nuovo Ter Stegen è made in La Masia

 

Nome: Arnau Tenas Urena

Ruolo: portiere

Data di nascità: 30 Maggio 2001

Altezza: 185 cm

Piede: destro

Somiglia a: Marc Andrè Ter Stegen

Dall’addio di un mostro sacro come Victor Valdes nessun portiere formato alla Masia ha saputo prenderne le orme, ma i tecnici blaugrana sono sicuri che questo periodo potrebbe avere i giorni contati.

La nuova promessa tra i pali del Barca arriva dal cuore della Catalogna, è al club dal 2010 e da qualche mese condivide spogliatoio e allenamenti col miglior interprete del proprio ruolo.

Arnau Tenas Urena nasce il 30 Maggio del 2001 a Vic, 43 km da Barcellona,cittadina nota perlopiù per le sue temperature invernali molto rigide e per la sua università.

tenas 1

Suo padre e suo nonno erano entrambi portieri a livello professionistico (rispettivamente nel Sant’Andreu e nell’Espanyol), perciò per il piccolo Arnau è quasi naturale sin da bambino mettersi tra i pali, e ad allenarlo quotidianamente troverà un avversario decisamente rispettabile, suo fratello gemello Marc, attualmente centravanti dell’Under 19 dell’Atletico Madrid e della nazionale under 20 spagnola

fratelli tenas

Marc e Arnau Tenas(nella foto)

 

C’è da dire che quando il Dna ci mette del suo è veramente difficile opporsi, e infatti Arnau Tenas impiega poco tempo per farsi notare dagli osservatori del Barcellona che a soli 9 anni decidono di acquistarlo dal Vic Riuprimer REFO e portarlo alla Ciutat Esportiva Joan Gamper.

Il numero uno catalano fa tutta la trafila nel settore giovanile blaugrana superando i vari step sempre con una certa precocità, da due stagioni è titolarissimo nell’Under 19 sia in campionato che in Youth League e il 30 Marzo scorso  esordisce a soli 17 anni nella terza serie spagnola tra le file del Barca B.

Si accorgono di lui anche le nazionali giovanili spagnole con le quali disputa due europei di categoria, nel 2018 con l’Under 17 e la scorsa estate con l’Under 19 allenata da Santi Denia, una campagna che si concluderà con il trionfo della “Rojita” anche grazie a una super prestazione del numero uno del Barca, che nella semifinale contro la Francia parerà il rigore decisivo.

Tenas 4

 

Un portiere quindi già con un palmares ed un’esperienza a livello giovanile di tutto rispetto e che anche in questa stagione sta mettendo in mostra le sue doti.

Doti di cui evidentemente si è accorto anche “El Txingurri” Valverde che lo ha convocato come terzo portiere in occasione della vittoria del Barca sul campo dell’Eibar del 19 Ottobre scorso.

Dalle parti dell’Estadi Johan Cruijff sono sicuri che sarà  la prima di tante chiamate.

 

Caratteristiche tecniche

Arnau Tenas è un portiere che traspira Dna Barca da tutti i pori, abilissimo con i piedi, sempre pronto a fornire alla squadra una soluzione in fase di impostazione ed abituato a giocare ben oltre la propria area di rigore.

Oltre queste doti proprie della sua formazione calcistica, rivediamo in lui tante caratteristiche proprie della scuola tedesca, Tenas infatti non può non aver preso spunto dall’altro portiere biondo che calca i campi della Ciutat Esportiva e che attualmente è con tutta probabilità il migliore al mondo: Marc Andrè Ter Stegen.tenas 2

Ad accomunarli per ora sono: il grande coraggio nelle uscite alte e basse( basti vedere la peculiare uscita a croce che entrambi svolgono con grande efficacia)l’esplosività e il forte istinto.

A questo si aggiunge una forte tenuta mentale, infatti il portierino di Vic ha grande personalità e carattere, doti che spesso gli hanno permesso di vestire la fascia da capitano sia col club che in nazionale, ma che qualche volta come lui stesso ha dichiarato lo portano a eccessi di sicurezza e a commettere sbavature non da lui.

Difetto sicuramente migliorabile con l’esperienza e il minutaggio.

Tenas 3

 

 

Punti di forza                                Punti di debolezza

Abile con i piedi                              Eccessi di confidenza

Esplosività

Uscite

Leadership

 

 

 

 

Arnau Tenas: il nuovo Ter Stegen è made in La Masiaultima modifica: 2019-11-02T21:53:55+01:00da pietroserusi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento