Cosa sta succedendo a Ronaldo?

 

 

Per la prima volta da 10 anni a questa parte Cristiano Ronaldo è rimasto a secco per un mese intero nel club in cui milita, e i dati di questa stagione uniti alle prestazioni del portoghese forniscono un quadro della situazione se non altro inusuale per un cannibale come l’asso di Madeira.

FBL-ITA-SERIEA-JUVENTUS-AC MILAN

15 presenze tra Serie A e Champions conditi da 6 gol, dei quali 2 su rigore, 4 in meno rispetto ai 10 totali dello scorso anno, non tantissimi ma da sommare a una serie di prestazioni decisamente non all’altezza, condite da imprecisioni sotto porta e in fase di rifinitura, errori nel dribbling e un idillio probabilmente ancora non scattato nei confronti del suo allenatore e della sua filosofia di gioco.

sarri_juventus_5

Se probabilmente il caso della sostituzione contro il Milan è stato eletto a simbolo del momento negativo di Cr7, certamente non sfuggono i suoi atteggiamenti in campo.

Anche ieri contro l’Atletico infatti l’ex Real è sembrato fuori dagli schemi offensivi bianconeri, scollegato dall’attuale leader tecnico Dybala, poco presente nel ruolo di centravanti associativo e decisamente impreciso tecnicamente.

Un inizio di stagione insufficiente che può avere quindi diverse motivazioni, come detto una può sicuramente essere l’adattamento a nuovi schemi che prevedono meno iniziative da solista e che vedrebbero la punta lavorare tanto in fase di appoggio alla manovra e di smarcamento, un lavoro che invece sembra non pesare al vero nove di questa prima Juve sarriana: Gonzalo Higuain.

Paulo-Dybala-L-of-Juventus-FC-embraces-his-team-mate-Gonzalo-Higuain-c47b75eb-7f8d-431a-bdb6-88294163ba60

Un’altra causa può sicuramente essere trovata nei problemi fisici che sembrerebbero attanagliare il portoghese, ginocchio,adduttore, tutti incidenti di percorso che secondo allenatore e giocatore(nonostante l’iniziale smentita) starebbero fortemente condizionando le sue prestazioni.

A far rumore inoltre in questo scenario preoccupante è la differenza di prestazioni e numeri tra il Ronaldo bianconero e il Ronaldo con la sua nazionale, vera isola felice del 5 volte pallone d’oro, dove nonostante si parli di sfide contro avversari decisamente abbordabili continua a timbrare il cartellino con regolarità.

Numeri, statistiche e prestazioni sembrano quindi dati incontrovertibili, ma dalla parte di CR7 c’è senza dubbio una sua attitudine a iniziare la stagione con ritmi bassi, per poi arrivare al top della forma nei periodi cruciali della stessa, quando in gioco c’è quella competizione che lui stesso ha dichiarato di preferire: la Champions League.

ronaldo champions

Chissà quindi che quest’inizio negativo non ricalchi la trama delle ultime annate madrilene del portoghese, concluse tutte con la conquista della coppa dalle grandi orecchie.

Questa è la speranza di tutte le parti in causa, con una risposta che però potrebbe arrivare già nelle prossime partite di campionato, decisamente abbordabili per gli uomini di Sarri e perfette occasioni di rivalsa per il 7.

In caso contrario se non altro la Juve potrebbe dire di aver sconfitto in partenza quella Ronaldo dipendenza che l’aveva caratterizzata in certi punti della scorsa stagione, trovando nei rinati Dybala e Higuain i due attuali trascinatori, nell’attesa di un uomo da 724 gol…

cristiano-ronaldo-sta-vivendo-il-peggior-avvio-di-stagione-degli-ultimi-10-anni-maxw-814

 

Cosa sta succedendo a Ronaldo?ultima modifica: 2019-11-27T19:27:04+01:00da pietroserusi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento